PIETRO NOZZA

 
Appassionato di aeroplani fin da bambino, ho rincorso il sogno di diventare pilota dell'Aeronautica Militare fino a quando sono stato scartato alle selezioni per una leggera miopia. Il ripiego è stato fare l'Ufficiale di Complemento alla base del 6° Stormo di Ghedi dove però ho potuto ammirare e toccare i Tornado solo con i piedi ben piantati per terra... La mia carriera di modellista si era avviata da piccolo, con una serie di modelli 1/72 della Airfix. Crescendo mi sono lasciato distrarre da altre passioni, ma nel 2020, forse complice la pandemia, ho deciso di riprendere a smodellare iniziando a frequentare i Picchiatelli che sono certo mi insegneranno molte tecniche interessanti per costruire i miei futuri modelli. E ripartirò da un Tornado ovviamente!