Il modello è stato realizzato completamente attraverso l’assemblaggio delle componenti contenute all’interno della scatola , ad eccezione delle cinture di sicurezza, pre-colorate (Eduard). In generale, il perfezionamento delle componenti interne ed esterne sarà descritto nei passaggi successivi.

 
 

 

Kit di costruzione

Modello: Mosquito B Mk.IV
Data modello: 1999 | Initial release - new tool
Azienda: Hasegawa 651217
   
Scala: 1:780
   
Link a Scalemates

Mosquito B Mk.IV

 

 

 

Breve descrizione del modello

Il modello è stato realizzato completamente attraverso l’assemblaggio delle componenti contenute all’interno della scatola , ad eccezione delle cinture di sicurezza, pre-colorate (Eduard).

In generale, il perfezionamento delle componenti interne ed esterne sarà descritto nei passaggi successivi.

 

Galleria immagini

  • 23
  • 24
  • 26
  • 28
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34

 

Descrizione delle fasi della costruzione e colorazione

Di seguito, un’illustrazione dei colori utilizzati in questa prima parte .

Gli altri saranno specificati durante la descrizione dei singoli passaggi

Prima di stendere i colori, è stata data una mano di Mr. Surface 1000. Successivamente, per la colorazione del cockpit, del vano carrello e della stiva contenente le bombe sono stati utilizzati due colori della Tamiya, XF-5 e XF-3, miscelati in modo tale da ottenere la tonalità di verde (“interior green”) desiderata. Per realizzare dei contrasti sull’interior green, alla miscela precedente è stato aggiunto del bianco della Tamiya, XF-2. Dopodiché, al fine di proteggere le componenti interne ed esterne, è stato applicato un lucido trasparente, XF-22 della Tamiya, così da permettere il lavaggio con i colori ad olio.

 

 

 Il carrello, le ruote e le eliche sono stati colorati inizialmente con il Black Lacquer Painto LP-1 della Tamiya; successivamente è stato applicato per due volte l’AK479 Aluminium.

   

 In seguito, con i colori ad olio, su queste componenti è stato creato un effetto di invecchiamento.

 
 
 Segue l’assemblaggio delle componenti, con successiva applicazione Mr. Surface 1000 diluito.
 

 Prima una mano leggera di preshading a livello superiore e, in seguito, a livello inferiore del modello.

 
 

 La colorazione del modello ha avuto inizio dalle superfici inferiori con l’applicazione dell’XF-83 Tamiya. Il centro dei pannelli è stato schiarito con XF-19 Tamiya. Sempre a livello dei pannelli centrali, per creare dei toni più chiari è stato aggiunto del bianco, XF-2, all’XF-19, per schiarire la superficie. Infine, è stato nuovamente applicato a tutta la parte inferiore, il colore di base XF-83, molto diluito, per dare uniformità al colore.

.

 Per la realizzazione della colorazione della superficie superiore del modello sono stati utilizzati i colori della Tamiya, opportunatamente miscelati per ottenere la colorazione desiderata.

Per le gradazioni riferirsi alle immagini sottostanti.

 
 Terminata la colorazione, il risultato che si ottiene è il seguente

 Con la colorazione completata, si sigilla il tutto con una mano di trasparente lucido, X-22 della Tamiya, che servirà anche da base per le decal. Una volta applicate le decal, cui segue il semilucido come protezione, si prosegue con l’invecchiamento del modello.     L’invecchiamento è stato realizzato con colori ad olio, diluiti con white spirit, applicato a livello delle pannellature. Dopo un po' di tempo, con un panno pulito si rimuove l’eccesso.

 Terminata questa procedura, si applica ad entrambe le superfici del modello una mano di trasparente opaco.
Nonostante si tratti di un semplice modello da scatola e non siano state fatte delle importanti modificazioni alla struttura dello stesso, il risultato che si può ottenere è molto soddisfacente.